• Scienza
  • University Rosso 2015 Blu Blu Blue sportive Scarpe Acceso Ice Crimson Fox Bright Red Nike Blue Wmns Donna Max Air Cremisi mercoledì 22 agosto 2018

Ice Blue Rosso University 2015 Donna Wmns Blu Blue sportive Bright Fox Acceso Nike Scarpe Max Red Air Crimson Cremisi Blu wxFSHqUg

E il video della sua conferenza è diventato virale, facendo molto discutere della pericolosità di questo prodotto

Blue University Nike Crimson Bright Cremisi Air Max sportive Ice Blu Fox Blue 2015 Blu Rosso Scarpe Wmns Red Acceso Donna

Diversi siti e giornali parlano oggi di una frase sull’olio di cocco detta il 10 luglio da Karin Michels, un’epidemiologa (una studiosa delle malattie e del modo e della frequenza con cui si manifestano) che insegna ad Harvard e all’università di Friburgo, in Germania. Il 10 luglio Michels ha detto – durante un convegno, registrato in un 4549 917 basse ocean ocean denim Donna Scarpe 1 blu denim 8qgvvS – che l’olio di cocco «è una delle cose peggiori che si possano mangiare» e che per il corpo è come «puro veleno».

Il video della conferenza di Michels, in tedesco, è girato moltissimo nelle ultime settimane e la sua frase sull’olio di cocco è stata ripresa oggi, mercoledì 22 agosto, da diversi articoli, per esempio del Guardian e del New York Times. Il convegno a cui ha parlato Michels era intitolato “Olio di cocco e altri errori nutrizionali”.

L’olio di cocco è prodotto (Imbottitura Stivali Sierra Giallo Leggera Tan Yellow 24 con Creek Bassi Wrangler Donna 4EpFwqXWx) attraverso un processo di raffinazione e si ottiene a partire dall’endosperma (o copra) della noce di cocco: la polpa essiccata. Viene prodotto soprattutto nel sud-est asiatico e ha molti grassi saturi, quelli che causano il colesterolo e sono quindi alla base di molti problemi cardiovascolari. Per fare un esempio: nell’olio di cocco ci sono più dell’80 per cento di grassi saturi, più di quelli che si trovano nel burro o nel lardo. Nonostante queste evidenze scientifiche (note già prima che ne parlasse Michels) l’olio di cocco è in molti casi promosso come qualcosa di sano e addirittura dietetico, e oltre che in alcuni alimenti viene usato per creme e prodotti per il corpo di vario tipo.

Victoria Taylor, una dietologa della British Heart Foundation ha spiegato al Guardian che «quel che sappiamo è che sostituire i grassi saturi con grassi non saturi come quelli dell’olio d’oliva o dell’olio di girasole ha un effetto positivo nel ridurre il colesterolo LDL [il colesterolo “cattivo”] e che sono quindi una scelta migliore». Taylor ha anche detto: «Per ora, se vi piace il sapore dell’olio di cocco, fate come col burro; va bene ogni tanto. Ma è comunque meglio assumerne poco e scegliere, per il resto del tempo, un olio non saturo».